top of page
  • Immagine del redattorewix test

Torneo di Firenze (I Edizione), report di fine Torneo




INFO GENERALI:


Data di inizio: 10 Novembre 2021

Data di fine: 15 Gennaio 2021


Gruppo 1:

Vincitori: Marco Ridolfi & Lorenzo Bargioni

Runner-up: Marco Silveri & Lorenzo Lauro


Gruppo 2:

Vincitori: Emiliano Burberi & Duccio Fani

Runner-up: Francesco Blunda & Antonio Catucci


Gruppo 3:

Vincitori: Silvano Bartalucci & Lorenzo Biagiotti

Runner-up: Alessandro Di Vita & Federico Manzini


Gruppo 4:

Vincitori: Giuseppe Simonetti & Vincenzo Mauro

Runner-up: Alessio Fusi & Renato Nunes


Le coppie vincitrici sono state contattate per la riscossione dei premi.


Visualizza classifiche e partite svolte: https://www.italianpadelleague.com/risultati-torneo-di-firenze


INTRODUZIONE:

Il torneo di Firenze termina con una innumerevole quantità di partite giocate, quasi 75, da 4 gruppi diversi divisi per livello. Ci rende felici vedere che così tante persone si siano divertite partecipando a questo torneo.

Ci teniamo a ringraziare tutte le coppie scese in campo per la loro disponibilità nell’organizzazione nella volontà di disputare il torneo, oltre che allo spirito competitivo che li ha contraddistinti. Sappiamo che, in questo periodo, con le normative che cambiano di giorno in giorno causa Covid non sia facile organizzarsi e trovare del tempo libero da dedicare al Padel.



GRUPPO 1:

Il primo gruppo si caratterizza per il dominio da parte dei primi classificati che nel corso del torneo non è stato semplice trovargli dei rivali. Nonostante non siano state giocate numerose partite rispetto agli altri gruppi, le coppie in gara hanno dimostrato un ottimo livello e un ammirabile spirito competitivo.

La coppia che domina e conquista il primo posto è quella formata da Ridolfi/Bargioni che non ha perso un match. Un bilancio positivo il loro, i quali in 4 partite perdono solo 27 game rispetto ai 50 vinti, conquistando cosi 10 punti. L’unica coppia che è riuscita a metterli in difficoltà, è quella composta da Rinaldi/Nincheri. È stato un match teso ed equilibrato dal primo all’ultimo punto, in cui è stato messo in scena un buon livello e concluso solamente dai punti decisivi per 7-5 7-5.


Segue la coppia composta da Silveri-Lauro che con 5 partite giocate e 8 punti totalizzati riesce a conquistare il secondo posto con solamente un punto di distacco dai terzi classificati, Bronzi-Lombardi. La loro partita, probabilmente, è stata la più emozionante di questo gruppo, caratterizzata da punti giocati fino all’ultimo respiro. Il match si è concluso a favore della coppia Silveri/Lauro con il punteggio finale di 3-6 7-6, 10/6. Dopo un lungo incontro, sono stati costretti a dover disputare un tie-break come terzo set, in quanto era scaduto il tempo di prenotazione.

Questo episodio mette in luce lo spirito di sportività che ha caratterizzato tutte le coppie durante il torneo, in quanto sono riuscite a rimanere lucide nonostante alcuni imprevisti che posso capitare nello sport. Bronzi/Lombardi ottengono 7 e vengono seguiti poi dalla coppia Caciolli/Maltese, i quali si sono dovuti ritirare dal torneo, ma ciò non ha impedito loro di piazzarsi al quarto posto. Nonostante questo episodio spiacevole, dato che il nostro sistema consente ai nostri giocatori la massima disponibilità nell’organizzare le partite come meglio credono, tutte le coppie hanno dimostrato massima sportiva e voglia di competere all’interno di un clima positivo, soprattutto chi non ha avuto la meglio della propria parte.


Partita del Gruppo:

Marco Silveri & Lorenzo Lauro bt Gianluca Bronzi & Francesco Lombardi (15 nov): 3-6, 7-6 (7/4), (10/6) Commento: "La partita si è dovuta decidere con un tie break a 10 causa fine orario di prenotazione. E' stato un match di livello purtroppo inficiato dalle cattive condizioni atmosferiche. In bocca al lupo per il resto del torneo!" - Marco & Lorenzo



GRUPPO 2:

Da questo gruppo abbiamo ricevuto molte dichiarazioni inerenti alle sfide effettuate in cui si percepisce un bel clima di sportività. Non sono mancate le difficoltà per alcune coppie che, purtroppo, hanno dovuto giocare all’aperto, nonostante il clima rigido di questi mesi. Per questo, apprezziamo notevolmente l’impegno e la forza di volontà che li ha mostrati disposti a tutto pur di competere e divertirsi.

Sono state giocate numerose partite con una media di quasi 6 partite a coppia e a prevalere in questa edizione di Firenze è stata quella di Burberi/Fani, i quali hanno totalizzato ben 13 punti in 6 partite giocate. Nonostante abbiano perso solamente una singola partita, alcuni dei loro incontri sono termianti al terzo set, per poi essere vinti con grande soddisfazione. Si sono dimostrati tenaci e anche nella battaglia non si sono mai persi d’animo fino alla conquista del titolo. Complimenti ragazzi!

La seconda coppia classificata è quella formata da Blunda/Catucci che ottiene 12 punti, un solo punto in meno rispetto ai primi. Anche il loro percorso è stato colmo di belle partite e punti lottati fino all’ultimo respiro. Hanno dovuto anche fronteggiare il mal tempo e non solo le grandi capacità dei loro avversari. Riescono a vincere contro i terzi classificati al terzo set per 3-6 6-2 6-3 ma, nonostante una partita in più giocata rispetto ai primi, non riescono a portare a casa il torneo.

Ottima prestazione è stata anche quella della coppia Trassinelli/Arfaioli, terza classificata, con un bilancio di 4 partite vinte e 2 perse totalizzando 11 punti, solamente uno in meno rispetto alla seconda coppia classificata. È l’unica coppia in gara di questa edizione in cui uno dei due giocatori è una donna, fattore che ci rende felici perché è nostro interesse incrementarne il numero all’interno dei nostri tornei.

Questa coppia ha dimostrato un alto livello in tutto il torneo, al pari di tutte le altre e ciò viene evidenziato anche dalle sconfitte avvenute, le uniche con la prima e seconda coppia classificata.

Al quarto posto, c’è la coppia formata da Romagnuolo/Fani, anche loro con un ottimo bilancio di 4 partite vinte e 2 perse come i secondi classificati. A fare la differenza nel posizionamento finale, non sono stati i punti totalizzati (11 per entrambe le coppia), ma lo scontro diretto che ha visto emergere la coppia Trassinelli/Arfaioli per 6-1 7-5. È doveroso aggiungere che sono stati gli unici giocatori in grado di battere sia i vincitori che i finalisti con due entusiasmanti partite vinte in rimonta. Complimenti ragazzi!

Riconosciamo l’ammirabile impegno anche delle altre coppie, che hanno conquistato meno vittorie ma non per questo mancanti di competitività, anzi hanno dimostrato di essere allo stesso livello dei primi ma in alcune situazioni non hanno avuto la fortuna dalla loro parte.


Partita del Gruppo:

Emiliano Burberi & Duccio Fani bt Silvia Trassinelli & Filippo Arfaioli (11 nov): 7-5, 6-4 Commento: "partita difficile, punto su punto, la ragazza giovane e fenomenale, mai visto nulla del genere, ma i vecchi non mollano." - Emiliano & Duccio



GRUPPO 3:

Il terzo gruppo, formato da 9 coppie, ha totalizzato una numerosa quantità di partite giocate, ovvero 24 per l’esattezza, a testimonianza del grande coinvolgimento da parte di tutti i giocatori che hanno messo in scena un buon livello. Questo gruppo si caratterizza per un gran spirito competitivo e di divertimento che ha fatto si che fossero pochi punti a determinare le partite.


A conquistare il torneo, è stata la coppia Bartalucci/Biagiotti che ha dimostrato un' ammirevole voglia di mettersi in gioco, sfruttando ogni partita giocata come un momento per divertirsi e godere dello sport di cui sono appassionati. Le loro partite sono state caratterizzate da risultati all’apparenza facili ed altre più combattute ma stando alle loro testimonianze, molti dei loro avversari gli hanno dato filo da torcere facendoli coinvolgere notevolmente nella competizione. Non hanno concesso alcuna sconfitta, vincendo ben 6 matches su 6 con un totale di 14 punti. Complimenti ragazzi!

Con lo stesso punteggio, segue la coppia Di Vita/Manzoni ma a fare la differenza è stato il bilancio fra vittorie e sconfitte: 4 partite vinte e 2 perse. Hanno perso contro la coppia vincitrice solamente al terzo set per 6-3 3-6 6-3 in un match combattutissimo ricco di punti entusiasmanti che rappresentavano l’evidente parità di livello delle due coppie. A fare la differenza rispetto ai terzi classificati, sono stati i maggior game vinti che di conseguenza li ha portati a conquistare 14 punti e il secondo posto del podio.

Perna/Michelini ottengono 12 punti totali che gli consentono di agguantare un uttimo terzo posto. La coppia Perna/Michelini ha venduto cara la pelle in ogni match giocato, dimostrandosi notevolmente competitivi. Con i primi classificati, dopo una partenza in salita, sono riusciti ad alzare il loro livello e a lottare ogni punto fino alla fine. Ciò non è bastato per ribaltare il risultato della partita e Bartalucci/Biagiotti hanno avuto la meglio vincendo per 6-0 7-5.

Fuori dal podio abbiamo la coppia composta da Di Palma/Cirri, il loro score finale (3 partite vinte e 2 perse) seppur buono non rende completamente merito al loro livello, infatti la coppia si e' fatta notevolmente valere combattendo ogni match e mancando per un soffio qualche vittoria in più. A testimonianza di ciò, ci sono le dichiarazioni dei loro avversari ed anche i primi classificati, che nonostante li abbiano battuti con un risultato netto (6-2 6-1), ammettono che sia stata una una partita ricca di punti decisi al killer point.

Essendo stato un gruppo notevolmente numeroso, è doveroso complimentarci con tutte le coppie che sono scese in campo, anche le meno fortunate, per il loro spirito sportivo e per la voglia di “padelare” fino alla fine.


Partita del Gruppo:

Walter Perna & Alessio Michelini bt Alessandro Divita & Federico Manzini (9 nov): 3-6, 6-4, 6-1 Commento: "Bella partita molto equilibrata e divertente con ragazzi simpatici e sportivi." - Walter & Alessio


GRUPPO 4:

Nell’ultimo gruppo, 9 coppie hanno battagliato per conquistare il titolo dimostrando un buon livello. Tutto il torneo è stato caratterizzato da un testa a testa fra Simonetti/Mauro e Fusi/Nones che ha portato ad avere un vincitore solamente nell’ultima giornata con un terzo set deciso su pochissimi punti.

Con 4 partite vinte senza alcuna sconfitta, ad occupare il primo posto del podio abbiamo la coppia formata da Simonetti/Mauro, i quali totalizzano 10 punti. Il loro torneo è stato caratterizzato da varie battaglie conquistate al terzo set. Quando si giocano partite cosi combattute, non è mai facile uscirne sempre vincitori e per questo, è doveroso complimentarci con voi per il livello espresso accompagnato da un grande coraggio che è fondamentale per arrivare alla vittoria.


Dopo di loro, con 9 punti seguono Fusi/Nones che, come ho detto precedentemente, per un soffio non conquistano il torneo. Vengono sconfitti dalla partita decisiva, solamente al terzo set per 7-6 4-6 6-4. Il match è girato veramente su pochissimi punti che potevano andare a favore di uno come a favore dell’altro. Ci colpisce come questa coppia sia rimasta sul pezzo ed è riuscita a reagire, nonostante un primo set in bilico fino all’ultimo.


Il flusso positivo senza sconfitte di Petri/Gesualdo, gli fa conquistare il terzo posto totalizzando 8 punti. Ci domandiamo se sfidando le due coppie antecedenti alla loro posizione in classifica, la graduatoria sarebbe stata diversa. In tutto il torneo, hanno concesso pochi game e lo si nota dal fatto che abbiano vinto tutte le partite senza molta fatica. Ci auguriamo che continuino a giocare con noi e magari ad intensificare le sfide in modo tale da concedersi l’opportunità di conquistare il primo posto ai prossimi eventi, dato che è un peccato non poterlo ottenere quando si hanno le capacità.


A mettere a dura prova i campioni, è stata anche la coppia composta da Nulli Tasso/Fratarcangeli che cede dopo una lunga battaglia che li ha visti quasi in vantaggio di un set, perso solamente al tie break. La partita è terminata per 7-6 (10-8) 6-3 a favore dei primi classificati, con una dichiarazione molto positiva di quest’ultimi che esalta la coppia Nulli Tasso/Fratarcangeli per la loro sportività e il loro alto livello.

Oltre a le coppie citate, altre coppie sono scese in campo per competere e divertirsi all’insegna della sportività, purtroppo con risultati meno favorevoli, nonostante le interminabili battaglie.

Partita del Gruppo: Giuseppe Simonetti & Vincenzo Mauro bt Filippo Nulli Tasso e Emanuele Fratarcangeli (14 nov): 7-6 (10/8), 6-3 Commento: "Simpatici e veramente sportivi, partita molto equilibrata" Giuseppe & Lorenzo




Articolo a cura di Linda Alessi.

181 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page