top of page
  • Immagine del redattorewix test

Torneo di Terni (II Edizione), report di fine Torneo



INFO GENERALI:

Data di inizio: 5 Dicembre 2021

Data di fine: 14 Febbraio 2022


Gruppo 1:

Vincitori: Fabrizio Giorgetti & Luca Barbaccia

Runner-up: Gianluca Marra & Oscar Vaccaro


Gruppo 2:

Vincitori: Luca Leonardi & Marco Arcangeli

Runner-up: Antonino Di Marco & Giuliano Cappuccio


Visualizza classifiche e partite svolte QUI. INTRODUZIONE:

La seconda edizione del torneo di padel Terni si caratterizza per una grande quantità di partite giocate da parte di ciascuna coppia in entrambi i gruppi e per lo spirito di sano divertimento mostrato dentro e fuori dal campo. L'agonismo certamente non e' mancato ed unito ad una buona dose di divertimento ci ha fatto vivere partite davver entusiasmanti.

I commenti delle varie coppie e le tante foto condivise con noi, ci hanno reso molto soddisfatti per la sportivita' e l'agonismo mostrato durante il torneo. Ci teniamo infine a ringraziarvi uno ad uno, per esservi resi sempre disponibili nonostante i vari impegni a scendere in campo contro i vostri avversari. Ci auguriamo di rivedervi ancora competere nei nostri tornei. GALLERIA:

Slideshow dei protagonisti:



GRUPPO 1:


Abbiamo assistito a tanto padel nel Gruppo 1 di Terni , dove le coppie hanno messo in scena qualità in termini di competitività, divertimento e rispetto. Quasi tutte le coppie hanno effettuato 6 partite, tante delle quali estremamente combattute, a dimostrazione del pari livello tra tutte le coppie.

A prevalere tra tutti, con un eccellente bilancio è la coppia formata da Giorgetti/Barbaccia, la quale vince tutte e 6 le partite concedendo in tutto il torneo solamente un set e concedendo solamente 25 games agli avversari su un totale di 103 games giocati. Anche se dal risultato finale non sembra, hanno fronteggiato numerose coppie che li hanno messi in difficoltà.

Al secondo posto con ben 13 punti, un solo punto in meno rispetto alla prima coppia, sono Marras/Vaccarò. Nonostante 7 partite giocate, non sono riusciti ad imporsi su tutti concedendo, però, solamente due matches. Fondamentale per conquistare il secondo posto, è stata la partita contro la coppia Arbuatti/Santicchia, dove i secondi classificati hanno alzato il livello e sono riusciti ad imporsi nettamente per 6-1 6-1. Anche in questa coppia, oltre che ad esaltare le qualità dei giocatori, non possiamo non sottolineare l’estrema correttezza che li ha contraddistinti per tutto il torneo.

Con lo stesso bilancio di partite vinte e perse dei secondi classificati, la coppia Arbuatti/Santicchia si colloca al terzo posto e per un soffio non riesce a raggiungere il gradino superiore. Vantano solamente due sconfitte inflitte dalle coppie che li precedono. Anche per questo, non possono non essere contenti di come si è evoluto il loro torneo, dove hanno alternato partite in cui si sono imposti facilmente a partite molto combattute.


Canepone/Pellicanò, si collocano al quarto posto, con 3 partite vinte e 3 perse. Il loro posizionamento finale puo' risultare bugiardo, in quanto le 3 partite perse sono state molto combattute e sarebbero potute andare in qualsiasi direzione. Questa e' stata l’unica coppia che è riuscita a farsi valere, anche in termini di risultato, contro i primi classificati. È stata una partita colma di momenti di suspense data dai lungi ed interminabili scambi delle due coppie. Dopo un primo set in bilico in cui potevano prevalere entrambe, Canepone/Pellicanò hanno provato a riemergere e rimanere in partita, ma alla fine Giorgetti/Barbaccia sono riusciti ad imporsi solamente al terzo set per 7-6 3-6 6-2.


Nonostante non tutti abbiano ottenuto il risultato che desideravano, molte coppie hanno dimostrato di essere al pari livello di coloro che sono riusciti a totalizzare più punti collocandosi in una posizione migliore. Possiamo citare in particolare due coppie come Di Martino/Bucetti che rimangono sconfitti solamente al terzo set contro la coppia terza classificata e Frefuglia/Marzani che escono vittoriosi nello scontro con i secondi classificati. Per questo, è doveroso complimentarci con tutti i giocatori per lo spirito partecipativo che li ha contraddistinti e le belle partite messe in scena, le quali sono state testimonianza del pari livello fra le varie coppie.


Partita del gruppo: Frefuglia/Marzani b. Marras/Vaccarò: 6-0, 2-6, 6-2

Commento: "Partita bellissima, Ogni punto una battaglia, scambi belli ma soprattutto spirito giusto, correttezza e sportività. Grazie e complimenti a Tommaso e Mirko" - Gianluca & Oscar


GRUPPO 2:

Come il gruppo precedente, anche il secondo gruppo si è contraddistinto per una numerosa quantità di partite giocate, nonostante conti una coppia in meno rispetto al primo. Una media di circa 5 partite a coppia, a testimonianza del grande coinvolgimento da parte dei giocatori e giocatrici che hanno mostrato un buon livello per tutto il torneo.

A trionfare è stata la coppia formata da Leonardi/Arcangeli con ben 14 punti totalizzati e un bilancio di 6 vittorie senza alcuna sconfitta. Si sono mostrati superiori ottenendo un bello stacco dalla seconda coppia classificata, anche se non è mancato chi li ha messi in difficoltà facendogli sudare questa vittoria del torneo. E nonostante ciò, sono riusciti a uscire vincitori che non è mai semplice! Complimenti ragazzi!


Al secondo posto, si colloca la coppia Di Marco/Cappuccio con 11 punti totali, 5 partite giocate e una sola sconfitta contro la prima coppia classificata. Un secondo posto sudato che sono riusciti ad ottenere nonostante una partita in meno giocata rispetto alla gran parte delle altre coppie. Hanno sottolineato più volte il loro coinvolgimento all’interno del torneo, non solo a livello competitivo ma anche di divertimento, considerato da loro un fattore determinante per ottenere il meglio dalle partite.

All’ultimo gradino del podio, c’è la coppia formata da Catozzi/Genghini che si sono lottati il terzo posto con la coppia tutta femminile Tucci/Arbuatti. Catozzi/Genghini totalizzano 9 punti contro gli 8 punti della coppia Tucci/Arbuatti. Questa ultima , è stata l’unica coppia composta da due donne in tutto il torneo, sono riuscite a far tremare molti avversari, anche se a volte non sono riuscite a concretizzare come meglio credevano.


Ogni torneo ha un proprio vincitore ma quello che cerchiamo di trasmettere nelle varie edizioni, è di dare importanza ad ogni singola coppia, cosi come ad ogni singolo giocatore, al loro spirito partecipativo che non abbandona mai quello competitivo nel rispetto dell’avversario. Complimenti ragazzi!


Partita del gruppo:

Leonardi/Arcangeli bt Tucci/Arbuatti (14 dic) 7/6 (9-7) 6-4

Commento: “BELLISSIMA PARTITA!!! AVVERSARIE DI TUTTI RISPETTO!!!” -Luca & Marco



Report a cura di Linda Alessi

112 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page